Parliamo di… Spezie!

Nonostante siano conosciute ed utilizzate da sempre soprattutto per conservare cibi e per le loro proprietà digestive, è solo negli ultimi decenni che il prezioso ruolo delle spezie all’interno della nostra alimentazione è stato rivalutato. Grazie a numerosi  studi e ricerche scientifiche è stato possibile chiarire il loro meccanismo d’azione e le differenti  capacità  di indurre un aumento della secrezione degli acidi biliari a livello epatico, migliorando la digestione e l’assorbimento dei grassi, e di stimolare significativamente l’attività di una serie di enzimi come la lipasi pancreatica, l’amilasi e alcune proteasi.

Consumando un pasto arricchito di spezie, quindi, la nostra digestione è in genere
 più rapida, e il tempo di transito del cibo nel tratto gastrointestinale è ridotto.

Oltre all’importante ruolo nel miglioramento della digestione, le spezie sono un vero e proprio alleato della salute poiché permettono di sostituire e ridurre  il sale, il cui consumo, soprattutto in Italia è di gran lunga superiore ai  5 g raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

L’eccesso di sale può portare all’instaurarsi di patologie come ipertensione, malattie cardiovascolari, obesità e cancro: per questo motivo è  importante cercare modi alternativi per insaporire gli alimenti e le spezie possono rappresentarne un’ottima sostituto.

Alcuni composti, inoltre, come per esempio, il pepe nero, lo zenzero e la capsaicina del peperoncino potrebbero contribuire al mantenimento del bilancio energetico e alla prevenzione del sovrappeso. Altri invece, secondo dati recenti,possono svolgere effetti biologici di natura antiossidante come per esempio la curcuma.

Accanto alle numerose proprietà nutrizionali, le spezie permettono infine di creare ricette originali apportando agli alimenti colorazioni naturali, è il caso, per esempio, di curcuma e curry che colorano gli alimenti rendendoli più appetibili e gustosi anche per i più piccoli!

Vi lascio la  ricetta del pollo al latte di cocco e curry… semplicissima e gustosa!

 

25445059_10213259534277351_301703862_o

 

Ingredienti per due porzioni:

  • 250 g di petto di pollo
  • 200 ml di latte di cocco
  • 2 cucchiai di curry
  • farina di riso
  • cipolla
  • 1 cucchiaio di olio

 

Tagliare il pollo a straccetti non troppo grossi, passare nella farina di riso e lasciare riposare. Nel frattempo mescolare il latte di cocco e il curry in una ciotola. Tagliare una cipolla e saltarla in padella con l’olio, aggiungere successivamente il pollo infarinato e far saltare 4-5 minuti. Aggiungere il latte e curry. Cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti fino a quando diventa cremoso.

Un ottimo abbinamento consiste nel consumare il pollo con una porzione di riso basmati senza sale. Il pollo infatti, essendo già saporito, si abbina perfettamente a un sapore neutro come quello del riso!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close