Skyr: di cosa si tratta?

Ultimamente tra i vasetti di yogurt dei nostri supermercati è apparso lo Skyr. Ma di cosa si tratta precisamente?

Lo skyr viene realizzato a partire dal latte scremato sottoposto a pastorizzazione, scaldato, unito al caglio al quale vengono aggiunti i fermenti lattici. E’  proprio grazie a questo procedimento che lo skyr acquisisce una consistenza densa, a metà tra quella di uno yogurt e un formaggio spalmabile.

La sua origine risale a qualche millennio fa, in Islanda, dove veniva consumato come formaggio cremoso di latte vaccino particolarmente apprezzato per il suo alto tenore proteico.

Leggendo la tabella nutrizionale riportata sulla confezione ( lo skyr a cui faccio riferimento si può trovare nella catena di supermercati Lidl) scopriamo che la sua composizione è davvero eccezionale:

100 g di prodotto apportano circa 55 kcal, 0.2 g di grassi, 4.5 di carboidrati e ben 9 g di proteine contro i 3,3 g contenuti in uno yogurt bianco magro!

Si tratta, quindi, di un prodotto caratterizzato da un elevato contenuto proteico,un  basso contenuto di zuccheri e la quasi totale assenza di grassi! Per questo è un ottimo prodotto da inserire nella nostra alimentazione in sostituzione dello yogurt per una colazione alternativa oppure come ingrediente per preparazioni dolci come torte, plumcake o ciambelle.

La sua composizione lo rende adatto ad essere consumato come snack proteico (comodo anche da portare fuori casa) ma anche come un dessert leggero in abbinamento a della frutta fresca visto il suo ridotto tenore in zuccheri.

In commercio ne esistono varietà diverse, per esempio all’aroma di vaniglia o accompagnato da una preparazione a base di sola frutta. Quest’ultime permettono di smorzare l’acidità naturale  tipica dello skyr garantendo un sapore più dolce e piacevole.

Per una colazione sana e leggerà io ne ho fatto un porridge: ho messo in un bicchiere 4 cucchiai di avena e un goccio di latte e ho poi ricoperto con dello skyr alla vaniglia, granella di mandorle e fragole.

Ho lasciato riposare tutta notte ed ecco qui il risultato!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close